Authors

J. Breitweg, Argonne National Laboratory
M. Derrick, Argonne National Laboratory
D. Krakauer, Argonne National Laboratory
S. Magill, Argonne National Laboratory
D. Mikunas, Argonne National Laboratory
B. Musgrave, Argonne National Laboratory
J. Repond, Argonne National Laboratory
R. Stanek, Argonne National Laboratory
R. L. Talaga, Argonne National Laboratory
R. Yoshida, Argonne National Laboratory
H. Zhang, Argonne National Laboratory
Margarita C. K. Mattingly, Andrews UniversityFollow
F. Anselmo, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
P. Antonioli, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
G. Bari, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
M. Basile, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
L. Bellagamba, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
D. Boscherini, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
A. Bruni, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
G. Bruni, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
G. Cara Romeo, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
G. Castellini, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
L. Cifarelli, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
F. Cindolo, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
A. Contin, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
M. Corradi, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
S. De Pasquale, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
I. Gialas, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
P. Giusti, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
G. Iacobucci, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
G. Laurenti, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna

Document Type

Article

Publication Date

1-1-1997

Abstract

Using the ZEUS detector at HERA, we have studied the reaction e+p → e+X for Q2 > 5000 GeV2 with a 20.1 pb-1 data sample collected during the years 1994 to 1996. For Q2 below 15000 GeV2, the data are in good agreement with Standard Model expectations. For Q2 > 35000 GeV2, two events are observed while 0.145 ± 0.013 events are expected. A statistical analysis of a large ensemble of simulated Standard Model experiments indicates that with probability 6.0%, an excess at least as unlikely as that observed would occur above some Q2 cut. For x > 0.55 and y > 0.25, four events are observed where 0.91 ± 0.08 events are expected. A statistical analysis of the two-dimensional distribution of the events in x and y yields a probability of 0.72% for the region x > 0.55 and y > 0.25 and a probability of 7.8% for the entire Q2 > 5000 GeV2 data sample. The observed excess above Standard Model expectations is particularly interesting because it occurs in a previously unexplored kinematic region. © Springer-Verlag 1997.

Journal Title

Zeitschrift fur Physik C-Particles and Fields

Volume

74

Issue

2

First Page

207

Last Page

220

DOI

10.1007/s002880050384

First Department

Physics

Acknowledgements

Open access article retrieved July 12, 2021 from https://link.springer.com/article/10.1007/s002880050384

Included in

Physics Commons

Share

COinS