Authors

S. Chekanov, Argonne National Laboratory
M. Derrick, Argonne National Laboratory
J. H. Loizides, Argonne National Laboratory
S. Magill, Argonne National Laboratory
S. Miglioranzi, Argonne National Laboratory
B. Musgrave, Argonne National Laboratory
J. Repond, Argonne National Laboratory
R. Yoshida, Argonne National Laboratory
Margarita C. K. Mattingly, Andrews UniversityFollow
N. Pavel, Humboldt-Universität zu Berlin
P. Antonioli, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
G. Bari, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
M. Basile, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
L. Bellagamba, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
D. Boscherini, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
A. Bruni, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
G. Bruni, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
G. Cara Romeo, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
L. Cifarelli, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
F. Cindolo, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
A. Contin, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
M. Corradi, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
S. de Pasquale, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
P. Giusti, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
G. Iacobucci, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
A. Margotti, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
A. Montanari, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
R. Nania, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
F. Palmonari, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
A. Pesci, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
L. Rinaldi, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna

Document Type

Article

Publication Date

12-1-2004

Abstract

The dependence of dijet production on the virtuality of the exchanged photon, Q2, has been studied by measuring dijet cross sections in the range 0 ≲ Q2 < 2000 GeV2 with the ZEUS detector at HERA using an integrated luminosity of 38.6 pb-1. Dijet cross sections were measured for jets with transverse energy ETjet > 7.5 and 6.5 GeV and pseudorapidities in the photon-proton centre-of-mass frame in the range -3 < jet < 0. The variable xγobs, a measure of the photon momentum entering the hard process, was used to enhance the sensitivity of the measurement to the photon structure. The Q2 dependence of the ratio of low- to high-xγobs events was measured. Next-to-leading-order QCD predictions were found to generally underestimate the low-xγobs contribution relative to that at high xγobs. Monte Carlo models based on leading-logarithmic parton-showers, using a partonic structure for the photon which falls smoothly with increasing Q2, provide a qualitative description of the data. © Springer-Verlag / Società Italiana di Fisica 2004.

Journal Title

European Physical Journal C

Volume

35

Issue

4

First Page

487

Last Page

500

DOI

10.1140/epjc/s2004-01885-2

First Department

Physics

Acknowledgements

Open access article retrieved March 18, 2021 from https://link.springer.com/content/pdf/10.1140/epjc/s2004-01885-2.pdf

Included in

Physics Commons

Share

COinS