Authors

S. Chekanov, Argonne National Laboratory
M. Derrick, Argonne National Laboratory
S. Magill, Argonne National Laboratory
B. Musgrave, Argonne National Laboratory
D. Nicholass, Argonne National Laboratory
J. Repond, Argonne National Laboratory
R. Yoshida, Argonne National Laboratory
Margarita C. K. Mattingly, Andrews UniversityFollow
P. Antonioli, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
G. Bari, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
L. Bellagamba, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
D. Boscherini, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
A. Bruni, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
G. Bruni, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
F. Cindolo, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
M. Corradi, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
G. Iacobucci, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
A. Margotti, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
R. Nania, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
A. Polini, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
S. Antonelli, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
M. Basile, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
M. Bindi, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
L. Cifarelli, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
A. Contin, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
S. De Pasquale, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
G. Sartorelli, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
A. Zichichi, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
D. Bartsch, Universität Bonn
I. Brock, Universität Bonn
H. Hartmann, Universität Bonn

Document Type

Article

Publication Date

1-1-2009

Keywords

Lepton-nucleon scattering

Abstract

The charm fragmentation function has been measured in D* photoproduction with the ZEUS detector at HERA using an integrated luminosity of 120 pb-1. The fragmentation function is measured versus z = (E +p||)D* /2Ejet, where E is the energy of the D * meson and p|| is the longitudinal momentum of the D * meson relative to the axis of the associated jet of energy Ejet. Jets were reconstructed using the kT clustering algorithm and required to have transverse energy larger than 9GeV. The D* meson associated with the jet was required to have a transverse momentum larger than 2GeV. The measured function is compared to different fragmentation models incorporated in leading-logarithm Monte Carlo simulations and in a next-to-leading-order QCD calculation. The free parameters in each fragmentation model are fitted to the data. The extracted parameters and the function itself are compared to measurements from e+e-experiments. © SISSA 2009.

Journal Title

Journal of High Energy Physics

Volume

2009

Issue

4

DOI

10.1088/1126-6708/2009/04/082

First Department

Physics

Acknowledgements

Retrieved February 22, 2021 from https://iopscience.iop.org/article/10.1088/1126-6708/2009/04/082/pdf

Included in

Physics Commons

Share

COinS