Authors

S. Chekanov, Argonne National Laboratory
M. Derrick, Argonne National Laboratory
S. Magill, Argonne National Laboratory
S. Miglioranzi, Argonne National Laboratory
B. Musgrave, Argonne National Laboratory
D. Nicholass, Argonne National Laboratory
J. Repond, Argonne National Laboratory
R. Yoshida, Argonne National Laboratory
Margarita C. K. Mattingly, Andrews UniversityFollow
N. Pavel, Humboldt-Universität zu Berlin
A. G. Yagües Molina, Humboldt-Universität zu Berlin
S. Antonelli, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
P. Antonioli, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
G. Bari, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
M. Basile, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
L. Bellagamba, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
M. Bindi, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
D. Boscherini, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
A. Bruni, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
G. Bruni, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
L. Cifarelli, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
F. Cindolo, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
A. Contin, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
M. Corradi, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
S. De Pasquale, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
G. Iacobucci, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
A. Margotti, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
R. Nania, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
A. Polini, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
L. Rinaldi, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
G. Sartorelli, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna

Document Type

Article

Publication Date

4-1-2007

Abstract

The photoproduction of dijet events, where the two jets with the highest transverse energy are separated by a large gap in pseudorapidity, have been studied with the ZEUS detector using an integrated luminosity of 39 pb -1. Rapidity-gap events are defined in terms of the energy flow between the jets, such that the total summed transverse energy in this region is less than some value ETCUT. The data show a clear excess over the predictions of standard photoproduction models. This is interpreted as evidence for a strongly interacting exchange of a color-singlet object. Monte Carlo models which include such a color-singlet exchange are able to describe the data. © Springer-Verlag Berlin Heidelberg 2007.

Journal Title

European Physical Journal C

Volume

50

Issue

2

First Page

283

Last Page

297

DOI

10.1140/epjc/s10052-007-0241-7

First Department

Physics

Acknowledgements

Retrieved February 16, 2021 from https://link.springer.com/article/10.1140/epjc/s10052-007-0241-7

Included in

Physics Commons

Share

COinS