Authors

S. Chekanov, Argonne National Laboratory
M. Derrick, Argonne National Laboratory
S. Magill, Argonne National Laboratory
B. Musgrave, Argonne National Laboratory
D. Nicholass, Argonne National Laboratory
J. Repond, Argonne National Laboratory
R. Yoshida, Argonne National Laboratory
Margarita C. K. Mattingly, Andrews UniversityFollow
P. Antonioli, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
G. Bari, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
L. Bellagamba, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
D. Boscherini, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
A. Bruni, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
G. Bruni, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
F. Cindolo, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
M. Corradi, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
G. Iacobucci, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
A. Margotti, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
R. Nania, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
A. Polini, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
S. Antonelli, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
M. Basile, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
M. Bindi, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
L. Cifarelli, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
A. Contin, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
S. De Pasquale, Università di Salerno
G. Sartorelli, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
A. Zichichi, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Bologna
D. Bartsch, Universität Bonn
I. Brock, Universität Bonn
H. Hartmann, Universität Bonn

Document Type

Article

Publication Date

9-12-2008

Abstract

Inclusive KS0KS0 production in ep collisions at the DESY ep collider HERA was studied with the ZEUS detector using an integrated luminosity of 0.5fb-1. Enhancements in the mass spectrum were observed and are attributed to the production of f2(1270)/a20(1320), f2′(1525) and f0(1710). Masses and widths were obtained using a fit which takes into account theoretical predictions based on SU(3) symmetry arguments, and are consistent with the Particle Data Group values. The f0(1710) state, which has a mass consistent with a glueball candidate, was observed with a statistical significance of 5 standard deviations. However, if this state is the same as that seen in γγ→KS0KS0, it is unlikely to be a pure glueball state. © 2008 The American Physical Society.

Journal Title

Physical Review Letters

Volume

101

Issue

11

DOI

10.1103/PhysRevLett.101.112003

First Department

Physics

Acknowledgements

Retrieved March 5, 2021 from https://arxiv.org/pdf/0806.0807.pdf

Included in

Physics Commons

Share

COinS